Scuole Manzoni

Saluto di inizio anno di Giovanna Degli Esposti (Coordinatrice Didattica)

Care studentesse e cari studenti,

ci accingiamo a trascorre un anno insieme, chi di voi per la prima volta affrontando un percorso di studi superiore (sia di primo che di secondo grado), chi procedendo nel corso già iniziato, chi trovandosi a ripetere una classe già affrontata.

Si legge nello Statuto della Fondazione Malavasi: il Manzoni pone la persona al vertice della gerarchia dei valori, parte dall’alunno, non ne perde mai di vista l’unicità. Il nostro obiettivo è, di conseguenza, di portare ognuno di voi al successo formativo, valorizzando le capacità individuali. 

Un obiettivo ambizioso? Certo. 
Difficile da attuare? Certo.

Tanti sono gli ostacoli che si possono incontrare sulla strada dell’apprendimento e, a volte, le turbolenze dell’adolescenza confliggono con l’impegno nello studio.

Ci tengo a ribadire con fermezza: il Manzoni è la scuola dell’inclusione, della didattica personalizzata basata sulle tecnologie più avanzate, del “tirare per i capelli” (come dico spesso) ognuno di voi per farvi apprezzare il valore della responsabilità e del rispetto delle regole senza mettere in secondo piano il raggiungimento delle competenze oggi necessarie per essere competitivi nel mondo universitario o del lavoro.
 
Operiamo affinchè possiate trovare motivazioni in un ambiente sereno e collaborativo; e siccome per noi istruzione e crescita della persona vanno di pari passo, durante le ore curricolari attiviamo progetti di educazione alla salute, all’affettività, alla non dipendenza da sostanze tossiche…

Non possiamo, però, fare tutto da soli. Voi dovete “metterci del vostro”!

Ricordate: anche se non vi piacerà tutto quello che dovete studiare e non tutti i professori vi saranno simpatici allo stesso modo, anche se incapperete in insuccessi, non dite mai ”non riesco”, “non capisco” e, di conseguenza, “è inutile che ci provi”. Occorre fare esercizio, non fermarsi ai primi fallimenti. Nessuno è nato capace di fare le cose, si impara sbagliando ma facendo. Il messaggio che voglio vi giunga chiaro è che non potete prescindere dall’impegno. I professori  saranno al vostro fianco, vi sosterranno a trovare le soluzioni ma non potranno sostituirsi a voi nel lavoro quotidiano!

Concludo anticipandovi che, in  questo nuovo anno, troverete molti docenti nuovi: la Buona Scuola ci ha fornito l’opportunità di rinnovare la compagine didattica. Colgo l’occasione per salutare con affetto gli insegnanti che hanno intrapreso nuove strade e saluto con entusiasmo i nuovi arrivati!
Buon anno scolastico a tutti voi e alle vostre famiglie.

Giovanna Degli Esposti
Coordinatrice Didattica

 Stampa  Email

I 5 consigli per gestire il rapporto genitori-figli attraverso lo sport

Le Scuole Manzoni hanno chiesto allo psicologo dello sport Ubaldo Pedretti di scrivere un documento esclusivo che spieghi come lo sport possa essere un mezzo di educazione e di supporto per i genitori nel rapporto quotidiano con i propri figli. Da oggi fino al 15 maggio è possibile scaricarlo da qui

GUARDA IL VIDEO DI PRESENTAZIONE DELLO PSICOLOGO UBALDO PEDRETTI

SCARICA GRATIS L'ESCLUSIVO DOCUMENTO "LO SPORT NEL RAPPORTO GENITORI-FIGLI: 5 CONSIGLI AI GENITORI PER GESTIRE IL RAPPORTO CON I FIGLI ATTRAVERSO LO SPORT"

 

 

 Stampa  Email